Sciopero dipendenti della Provincia

Province e Città metropolitane, che nonostante lo svuotamento di poteri previsto dalla legge Delrio del 2014 continuano a gestire circa 5.100 edifici scolastici (frequentati da 2 milioni e mezzo di studenti) e 130mila chilometri di strade, sono al “collasso”. Da qui la richiesta di risorse per consentire l’erogazione dei servizi fondamentali e tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dal pagamento degli stipendi.CGIL CISL UIL hanno proclamato lo sciopero di venerdì 6 ottobre: “Anche a Bergamo bilancio chiuso in extremis”

Scrivi la tua recensione:

commenti